Dobbiamo sempre fidarci di quello che abbiamo davanti agli occhi?
Possiamo fidarci dei nostri sensi?
La tecnologia ha reso le cose più chiare o ha confuso le linee di demarcazione tra realtà e finzione?
La realtà è davvero come ci appare?

Le illusioni stravolgono i sensi e confondono il ragionamento logico. La mente umana si lascia ingannare facilmente.

ILLUSION: NOTHING IS AS IT SEEMS offre uno sguardo all’interno della mente umana attraverso l’esplorazione delle motivazioni e dei meccanismi dell’inganno sensoriale. 

Coprodotta dalla Science Gallery of Ireland ed il Trinity College di Dublino, ILLUSION è una esposizione interattiva che ci permette di indagare su come la percezione sostiene il nostro  modo di vedere, sentire, pensare e capire il mondo, e ci mostra  come ciò che percepiamo sia molto spesso radicalmente  diverso dalla realtà che osserviamo con gli occhi.

ILLUSION presenta una serie di opere d’arte che trattano diversi tipi di illusioni, da Significant Birds di Nye Parry, una illusione  uditiva che esplora come un’unica onda sinusoidale venga  isolata da dalla registrazione di una voce umana, a Cubes  di Jennifer Townley, una scultura in alluminio basata su  un motivo geometrico di rombi che danno l’illusione di  vedere sei cubi, mentre in realtà i cubi percepiti risultano dalla composizione di tre rombi. Un’altra opera, The  Hurwitz Singularity di Jonty Hurwitz, ci spinge ad interagire con la struttura compositiva prima ancora  che l’illusione sia rivelata.

Apertura prevista: Giugno 2021

Condividi su
Categories: in evidenza