Mobilità sostenibile ed energia rinnovabile: il 10 marzo il secondo hackathon con gli studenti dell’IPSIA di Tortolì 

Dopo gli studenti dell’Istituto Meucci di Cagliari, saranno quelli dell’I.P.S.I.A di Tortolì i protagonisti del secondo hackathon sulla mobilità sostenibile, energia rinnovabile e domotica. L’evento è organizzato dal dimostratore tecnologico promosso da OpificioInnova in collaborazione con INNOIS e Fondazione di Sardegna, nella Manifattura di Cagliari, uno spazio dedicato alla promozione dell’innovazione e alla creazione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia per le imprese.
L’appuntamento è per giovedì 10 marzo, dalle ore 9 alle ore 19. Si tratta di una vera e propria sfida tra gli studenti della scuola chiamati a elaborare una proposta o idea innovativa grazie al supporto di tutor qualificati. Ogni squadra dovrà elaborare il miglior progetto nel campo della mobilità sostenibile o dell’energia rinnovabile/domotica. La squadra vincitrice sfiderà nel mese di giugno i team delle altre scuole che hanno vinto il proprio round. L’hackathon dura 8 ore e si svolge in un’unica giornata

Condividi su
Categories: Notizie

0 Comments

Lascia un commento